Skip to main content

Anche stamani, nonostante le condizioni meteo ottimali alcuni aliscafi hanno sospeso le corse per Procida e Ischia. Impazza sui social e sulle pagine whatsapp la protesta digitale degli utenti pendolari e non che come zombi sono alla ricerca di una informazione su come e quando e quale orario è buono per rientrare nelle proprie Itache.

Si grida alla rivolta, si invoca una manifestazione di massa, si cerca insomma di dire e sopratutto di dare una smossa a chi dovrebbe farsi carico delle paure giornaliere degli isolati.

A funzionare per ora sono solo il gruppo facebook PPR e quello per Pozzuoli insieme al gruppo whatsapp che ogni giorno continuano il bollettino delle info raccolte dai stessi iscritti, come si immagina accade per le altre isole.

Gli attori in campo si limitano a mettere fogli A4 fuori le biglietterie ed ad aggiornare i siti web (quando va bene).

Che schifo!!!

La redazione