Skip to main content

PROCIDA E LA SUA MARINERIA. DOMANI INTERVENTO DI RAFFAELLA SALVEMINI AL CNM 2019

Procida – “Formazione e finanza al servizio della marineria. Il caso di Procida nell’Ottocento”. Sarà questo il “paper” che la nostra brillante Raffaella Salvemini, ricercatrice del CNR, domani alle 10, presenterà alla conferenza CNM organizzata dall’Associazione Italiana di Tecnica Navale (ATENA), a San Marcellino e monastero di Festo.

L’evento è uno dei maggiori appuntamenti scientifici italiani sulla cultura marittima e nautica. La conferenza iniziata oggi, copre tutti gli aspetti concettuali e teorici connessi alla ricerca in ingegneria, storia, architettura, economia e scienze sociali.

Raffaella Salvemini: ” In questi anni Procida è stata in più occasioni al centro dei miei studi. Negli incontri di storia marittima che ho organizzato in questi anni a Procida non ho mai dimenticato il ruolo dell’isola e della sua gente nella storia della marineria. Anche in questa occasione per il Convegno internazionale di cultura e marittima nel complesso di san Marcellino a Napoli racconto insieme a Paola Avallone della gente di mare procidana nell’Ottocento pre-unitario. Padroni e capitani di bastimenti partecipano al progetto della formazione del capitale umano, quindi nella nascita della scuola nautica, e ma sono anche presenti nel vivace circuito finanziario e assicurativo marittimo. Il nostro obiettivo è fornire nuove piste di ricerche per la storia della marineria dell’isola”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.